Inzaghi pensa solo al campionato: “Che bravi i miei ragazzi, ma ora…”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il grandissimo torneo Beppe Viola perso solo in finale, gli allievi Nazionali di Simone Inzaghi si devono rituffare sul campionato. La sconfitta contro il Verona brucia, perchè i biancocelesti hanno giocato bene creando tanto, ma la sfortuna ha girato le spalle. Ora testa solo al campionato, che vede la Lazio prima a +4 sui cugini della Roma. Ai microfoni di Lazio Style Radio, lo stesso Inzaghi ha parlato del torneo perso dai suoi: “I ragazzi sono stati bravissimi, tanto di cappello, abbiamo fatto un torneo perfetto, siamo arrivati in finale nonostante qualche assenza. Ora dobbiamo concentrarci solo sul campionato”. Simone ha battuto il fratello Filippo, allenatore degli Allievi del Milan. Un derby di famiglia dal sapore molto strano: “E’ stata una sensazione strana anche per noi, che eravamo abituati ad affrontarci in campo. A Filippo bastava il pari, avevamo gli hotel a 100 metri l’uno dall’altro quindi è stato carino preparare la partita. A fine gara mi ha fatto i complimenti per la vittoria, anche se era un po’ perplesso per i rigori, ma rivedendo le immagini si è convinto che i tiri dal dischetto potevano starci”. Il giovane allenatore ha avuto modo anche di vedere Hernanes all’opera nel match di ieri sera contro l’Italia. Il profeta ha giocato davanti alla difesa e ad Inzaghi non è dispiaciuto affatto: “A me il profeta è piaciuto, in quel ruolo davanti alla difesa, è bravissimo con la palla a terra e mi è piaciuto davvero tanto”. Ultima battuta su Libor Kozak, che potrebbe superare Rocchi nel numero di gol in Europa con la maglia della Lazio, portandosi dietro proprio a Simone Inzaghi: “Se Libor dovesse raggiungere al secondo posto Rocchi avrebbe già fatto un grande passo in avanti. Da tifoso laziale, mi auguro che Kozak mi superi e continui a segnare perchè è un bravissimo ragazzo. Me lo ricordo quando era in Primavera, aveva voglia di arrivare e lo ha fatto, complimenti a lui”.

Condividi
Articolo precedente
Formello – Klose corre verso il Catania… Differenziato per Pereirinha
Prossimo articolo
Champions League, Cakar accusa: il sorteggio é truccato!