Giannichedda: “Champions difficile per la Lazio, ma la corsa è aperta”

© foto www.imagephotoagency.it

Giuliano Giannichedda, doppio ex della sfida che vedrà affrontarsi questa sera Lazio e Juventus, ha parlato ai microfoni di Calciomercato.com, analizzando il posticipo che potrebbe essere fondamentale per entrambe le squadre. “Sarà una bella partita, tra due squadra deluse da Champions e Europa League e che vogliono fare un buon risultato. La Juve come valori è superiore, ma la Lazio al completo può far male. Difficile che la Lazio approdi in Champions, sono stati persi punti inutili poi se il Milan continua così…”
Sull’eliminazione dall’Europa: “La Juve ha incontrato una squadra fortissima, il miracolo poteva starci ma era difficile. E’ stato compromesso all’andata. Dalla Lazio mi aspettavo qualcosa di più, anche loro hanno giocato tutto all’andata e l’arbitro ha inciso”
Differenza del calcio a Roma e a Torino? “La passione a Roma è più accentuata, a Torino un po’ meno perché molti sono di fuori città. Ma sono due tifoserie calde, i tifosi mi dimostrano sempre tanto affetto, ovviamente reciproco”
Possibile derby nella finale di Coppa Italia? “Il derby è la partita più bella del mondo, purtroppo a volte capitano episodi che non dovrebbero accadere. E’ più importante in un trofeo perché chi vince alza una coppa, non vedo ancora una Roma equilibrata, il cambio di allenatore ha inciso molto però
Hernanes verrà ceduto? “Non bisogna vendere i giocatori più forti, ma se dovesse arrivare un’offerta alta… si potrebbe pensare. Io non lo venderei”

Condividi
Articolo precedente
Lazio – Juventus: bianconeri in campo con il 3-5-1-1
Prossimo articolo
Udinese, Pereyra: “Vogliamo battere la Lazio e arrivare in Europa”