FORMELLO – Hernanes in campo col caschetto… C’è anche Saha!

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 22.30 – Per avere un quadro più completo sugli infortuni, il medico sociale Stefano Salvatori è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: “L’intervento di Brocchi è durato poco ed è andato molto bene. C’era una lussazione da ridurre che richiedeva un’operazione a cielo aperto, ora l’atleta non potrà appoggiare il piede a terra per 3 settimane. Sono fiducioso”. Il medico biancoceleste si è poi soffermato su Miroslav Klose: “E’ tornato oggi dalla Germania, è confermata l’entita della lesione. Dovrà stare fermo 4 settimane, poi potremo capire quando potrà tornare in campo”. Chiusura su Ederson: “Il protocollo sta andando bene, non vogliamo affrettare i tempi. Tra due settimane circa dovrebbe tornare a disposizione”.

La quiete dopo la tempesta. Sono finalmente buone le notizie provenienti da Formello. Dopo la sconfitta di Genoa e gli infortuni di Klose e Brocchi (che si andavano ad aggiungere a quelli di Ederson ed Hernanes), il clima nel quartier generale biancoceleste non era dei migliori. In giornata però, prima è arrivato il clamoroso colpo di mercato: quel Louis Saha che andrà a rinforzare un reparto d’attacco carente per infortuni, cessioni e giocatori fuori rosa. L’attaccante francese, dopo qualche problema burocratico, è atterrato a Roma nel primo pomeriggio. Un’altra grande notizia riguarda il profeta Hernanes: il centrocampista brasiliano ha infatti superato completamente il trauma cranico ricevuto nel match contro la Juventus e gli esami svolti oggi alla clinica Paideia hanno scongiurato un possibile edema tardivo. I medici hanno dato l’ok: Hernanes sarà disponibile per il match di Sabato contro il Napoli.

Dopo un allenamento mattutino svolto in palestra, la squadra si è ritrovata alle 16 nel centro sportivo di Formello, senza ovviamente i nazionali e gli infortunati Brocchi, Ederson e Klose. Non è più nella lista di quest’ultimi Anderson Hernanes. Il profeta è recuperato a tutti gli effetti e si è rivisto in campo con un caschetto protettivo. Così come si è visto Louis Saha. L’attaccante francese ha svolto delle esercitazioni con la palla con il resto dei compagni, tra cui i giovani Keita, Antic e Tounkara, momentaneamente “promossi” per l’assenza dei nazionali. Petkovic, prima dell’allenamento ha presentato il giocatore ai nuovi compagni, rimanendo a colloquio con il gruppo per una decina di minuti. Grigioni è rimasto al lavoro con Bizzarri e Strakosha. La ripresa è prevista domani alle 11.

Condividi
Articolo precedente
Onazi e la Nigeria in finale, Mali abbattuto…
Prossimo articolo
Saha si presenta: “Felicissimo di essere alla Lazio… Voglio vincere tutto”