Fenerbahce, Kocaman e Kuyt mettono in guardia: “Occhio alla Lazio”

© foto www.imagephotoagency.it

Il 2-0 dell’andata ha spinto il Fenerbahce in una situazione favorevolissima. Fare due gol senza subirne, meglio non si può. Certo, l’arbitro Collum ci ha messo del suo, ma quel che è certo è che la squadra di Aykut Kocaman è davvero con un piede e mezzo in semifinale. Di fronte c’è però una Lazio volitiva, che crede nell’impresa dopo il convincente pareggio ottenuto nel derby. Nella conferenza stampa pre-partita, oltre al tecnico turco, ha parlato anche l’olandese Dirk Kuyt: “La partita della scorsa settimana è andata molto bene, aspettiamo la partita di domani con molto entusiasmo, sperando di fare un bel risultato. Siamo orgogliosi di essere qui, è la prima volta che il club arriva ai quarti di finale”. Successivamente ha preso la parola proprio il tecnico del Fenerbahce: “La partita dell’andata ha avuto il risultato che speravamo, siamo riusciti a segnare due reti senza subirne, è un buon punto di partenza. Siamo molto orgogliosi di essere arrivati fin qui, ma il nostro obiettivo è arrivare in semifinale: se faremo una partita anche migliore rispetto all’andata, ce la faremo. La Lazio con le sue qualità farà il possibile per metterci in difficoltà e recuperare il risultato”. Un vantaggio per il club turco potrebbe essere quello di giocare in uno stadio vuoto: “Le squadre che giocano in casa hanno più probabiltà di vittoria, questo anche grazie alla spinta dei tifosi, specialmente in Paesi come l’Italia e la Turchia. Sicuramente è un fattore che ci può avvantaggiare”, ha concluso Kocaman.

Condividi
Articolo precedente
Formello, 4-4-1-1 o difesa a 3? Tutto dipende da Gonzalez – (Guarda le foto)
Prossimo articolo
Il prefetto di Roma avverte: “I prossimi derby potrebbero essere giocati a porte chiuse o altrove”. Masucci: “Già a lavoro per il prossimo derby”