Europa League: rientrano Ledesma e Radu, Mauri forse

© foto www.imagephotoagency.it

Ieri a Formello è andato in scena un lungo colloquio tra la squadra e Petkovic. Bisogna superare questo momento di crisi e ripartire. Subito si presenta un’occasione per i biancocelesti: il passaggio del turno agli ottavi garantirebbe di ritrovare l’entusiasmo perduto. Fondamentali saranno i recuperi di alcuni giocatori, come Ledesma e Radu che sono certi del rientro. Diverse le condizioni del capitano Stefano Mauri che, come riporta Il Tempo proverà a stringere i denti: “Sta migliorando – ha spiegato il dott. Bianchini, medico sociale biancoceleste – ha iniziato a correre e le sensazioni sono positive, ma non perfette. Quando aumentiamo i carichi di lavoro sente un fastidio al tendine infiammato. Lavoriamo giorno dopo giorno». Le chances di vederlo in campo sono poche. Tour de force invece per Biava e Ciani vista anche la squalifica di Dias, probabile riposo invece per Candreva con Ederson che scalpita. Unico riferimento del 4-1-4-1 sarà ancora il confermatissimo Floccari. Capitolo Klose: l’attaccante tedesco sta cercando di accelerare i tempi di recupero: «A breve volerà in Germania per sottoporsi a una risonanza magnetica – continua il dott. Bianchini – in base all’esito della stessa potrà in caso togliere il gesso e passare a un tutore. Se sarà tutto ok fra dieci giorni potrebbe tornare a lavorare sul campo per la fase di recupero».

Condividi
Articolo precedente
Il Borussia vuole la qualificazione e prepara la mossa vincente
Prossimo articolo
Ranking Uefa: Lazio 25° per coefficienti stagionali