Esclusiva – Anche la Lazio su Dragovic, ma dalla Svizzera smentiscono e rilanciano: “Offerta di un grande club europeo!”

© foto www.imagephotoagency.it

Alexsandar Dragovic è un difensore austriaco classe 1991, ha un buon fisico ed è alto e possente. Cresciuto nella sua Vienna nelle file dell’Austria Vienna, dal 2011 gioca in Svizzera con la maglia del Basilea con la quale si è messo in mostra in Champions League l’anno scorso e soprattutto nell’attuale edizione dell’Europa League nella quale i rossoblu sono ai quarti di finale e stanno inseguendo un sogno storico sia per loro che per il calcio elvetico. E’ un giocatore dal carattere particolare (si è fatto espellere per un gestaccio nella gara col Servette anche se in realtà era diretto al vice allenatore col quale aveva fatto una scommessa…), anche se stando agli addetti ai lavori è di gran lunga uno dei centrali difensivi under 23 più promettenti nel panorama europeo. Sorprende la sua grinta e il suo senso della posizione che ne fanno a soli ventitré anni compiuti da poco uno dei leader e dei pilastri della squadra basilese. Normale che con un pedigree così nascano le prime voci di mercato; Dragovic infatti è nel mirino dell’Inter e del Borussia Dortmund.

Attenzione però perché nelle ultime ore si è parlato anche di una possibile partenza del giocatore verso l’Italia, precisamente in direzione della Capitale sia sponda Roma che sponda Lazio. Però, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di Lazionews24.com, in Svizzera non sono pervenute porposte concrete né per quanto riguarda i giallorossi e nemmeno da parte dei biancocelesti, anche se in questi giorni un club europeo (il Borussia Dortmund?) avrebbe presentato un’offerta ufficiale per il giocatore, ma molto probabilmente se ne riparlerà a fine stagione. Dragovic è uno dei giocatori di punta del Basilea e gli svizzeri non vorranno certo privarsene così su due piedi e per pochi spiccioli, il cartellino si aggira intorno agli otto milioni di euro come prezzo base, logico poi che i rossoblu vorranno monetizzare il più possibile dall’affare. Non escludiamo comunque che la Lazio sia interessata al giocatore, dato che lo stesso difensore piace molto a Petkovic, il quale lo ha visto all’opera nel campionato elvetico. La concorrenza è altissima e quindi non sarà facile trovare un accordo, ma niente è escluso a priori.

Condividi
Articolo precedente
Abete sugli scontri nel derby: “Dobbiamo colpire i responsabili”
Prossimo articolo
Lazio – Fenerbahce: confermato il maxi-schermo fuori la Curva Nord