Elezioni vice-presidente Figc, Ulivieri contro Lotito: “Conflitto d’interesse”

© foto www.imagephotoagency.it

Renzo Ulivieri, presidente dell’associazione italiana allenatori, non ci sta e va contro la possibile elezione di Claudio Lotito alla vicepresidenza della Figc. “Il prossimo 5 aprile il Consiglio Federale sarà chiamato all’elezione dei due vicepresidenti – riporta il Corriere dello Sport – non si tratta semplicemente di un appuntamento istituzionale per dare funzionalità piena alla Federazione, ma del completamento del percorso politico che ha portato alla rielezione del Presidente Abete. Sono state, quelle passate, settimane di manovre più o meno trasparenti con attenzione a preaccordi possibili grazie al doppio voto nella disponibilità dei consiglieri. Alla vigilia del voto, con una poltrona “prenotata” da Tavecchio (LND), sembra che la questione per la seconda vicepresidenza sia diventata un fatto personale tra un candidato “aperto”, Albertini, e uno “taciuto”, Lotito. Ma non è una questione personale anche se non sfugge che tipo di conflitto di interesse nascerebbe da una carica assegnata direttamente ad un presidente di club. A nostro avviso la questione è politica, perché il Palazzo federale, anche con il nuovo statuto che ne ha ridotto numericamente gli organi, deve camminare su due gambe: quella delle leghe e quella delle componenti tecniche”.

Condividi
Articolo precedente
Chinaglia e Lovati, un’emozione infinita
Prossimo articolo
Dal 1972 al 1974: quattro derby vinti, i ricordi di Felice Pulici