Cana guarda avanti: “Usciamo a testa alta. Adesso vogliamo battere il Fenerbahce”

© foto www.imagephotoagency.it

Al termine del match ha parlato Lorik Cana, ancora una volta uno dei migliori in campo: “Avevamo la partita in mano e sicuramente in pochi minuti è cambiata con il rigore sbagliato, ma questo è il calcio. Abbiamo fatto una buona partita, siamo stati organizzata e non abbiamo subito la Roma. Questa partita non è stata vinta per qualche dettaglio, ad esempio l’inferiorità numerica”. Però la differenza non si è vista: “Dovevamo correre per due, anche per tre. Purtroppo non abbiamo sfruttato le palle inattive, ma ci prendiamo a testa alta questo punto e ci prepariamo per il match contro il fenerbahce”. Qualcosa da migliorare c’è: “Dobbiamo crescere in certi punti. Purtroppo ogni situazione la paghiamo subito, vedi l’espulsione di Biava, speriamo che le cose girano a nostro favore. Adesso il nostro obiettivo è battere il Fenerbahce e passare il turno, con il cuore e il carattere ce la possiamo fare.

Condividi
Articolo precedente
Conferenza, Petkovic: “Dopo questo derby vedo il bicchiere mezzo pieno. Voto ad Hernanes? Dieci, ha fatto tutto lui”
Prossimo articolo
Gonzalez: “Vincere era importante, peccato per il rigore fallito”