Calcioscommesse: nuovi interrogatori, Gegic resta in carcere

© foto www.imagephotoagency.it

La Federcalcio prosegue i suoi interrogatori, in merito agli sviluppi della seconda inchiesta sul calcioscommesse condotta dalla Procura di Bari. Ad essere ascoltati ieri dai procuratori federali, Corrado Colombo e Fabio Brini, mentre l’ex presidente del Treviso Setten, ha disertato. Nella giornata di domani verrà ascoltato Vitali Kutuzov, altro ex del Bari.

Il Gip di Cremona Guido Salvini, nel frattempo, ha rifiutato l’istanza di scarcerazione proposta dagli avvocati dello “zingaro” Almir Gegic. Per Salvini, il macedone “potrebbe voler coprire gli aspetti più sensibili dell’indagine” di cui fa parte anche la sospetta combine di Lazio-Genoa, per cui è stato tirato in ballo più volte il nome di Stefano Mauri. Intanto, il procuratore Di Martino ha disposto un faccia a faccia tra Gegic e Gervasoni nella giornata di lunedì.

Condividi
Articolo precedente
Il ritorno di “Speedy” Lulic
Prossimo articolo
Sempre vive le piste Eder, Pereira e Anderson