Brasile, Scolari esalta Hernanes: “E’ il nostro futuro”. Poi il profeta ammette: “Ho temuto l’espulsione”

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 14.09 – Il Profeta ha parlato del match contro gli azzurri ad alcuni media brasiliani: “Abbiamo giocato bene contro una squadra che sta giocando insieme da molto tempo. Loro hanno creato di più in attacco, Julio ha dovuto effettuare grandi parate. L’Italia ha avuto maggior possesso palla, ha creato parecchio, ma vedo un futuro positivo per il Brasile”. Il numero 8 biancoceleste ha rischiato addirittura il rosso:’“Ero spaventato a morte, per fortuna l’arbitro non ha estratto il rosso”.

Tanto spettacolo a Ginevra tra Italia e Brasile. La “grande sfida” si è chiusa sul 2-2 e nel secondo tempo gli azzurri hanno completato una bellissima rimonta. Qualche rimpianto invece per gli uomini di Scolari, che nei secondi 45’ di gioco sono calati notevolmente e hanno commesso qualche errore di troppo. Il ct veredeoro però al termine del match vede il bicchiere mezzo pieno: “Questa è la seconda partita dal mio arrivo. Bisogna pensare positivo e siamo soddisfatti del gioco della nostra squadra”. Scolari esalta anche la buona prova del Profeta Hernanes: “Fernando ed Hernanes si trovano in un settore chiave per la squadra. Entrambi hanno giocato una buona partita. Loro sono il nostro futuro e devono essere soddisfatti per quello che stanno facendo.

Condividi
Articolo precedente
Italia-Brasile 2-2: 91′ per Hernanes, in panchina Marchetti e Candreva
Prossimo articolo
Onazi: “Il primo stipendio l’ho dato a un orfanotrofio. Razzismo? Mai vissuto”